Una Ragazza Pon Pon sotto ricatto

Mary Dawkins è la leader delle ragazze pon pon in una scuola cattolica privata e farebbe qualsiasi cosa per proteggere la borsa di studio che ha ottenuto per la scuola. Prende la decisione di scambiare sesso per un ottimo voto ma ottiene di più quello che aveva contrattato quando un altro insegnante scopre quello che sta succedendo.

Si tratta di un racconto breve a tinte esplicite di circa 3.700 parole. Contiene al suo interno linguaggio grafico e temi sessuali. Si rivolge ad adulti che sono interessati a questo tipo di materiale per la fruizione in sistemi legali dove la vendita e il suo godimento non violano alcuna legge

Stralcio:

Occorre un bel po’ di esercizio per adoperare uno di questi aggeggi senza provocare un danno permanente.  Ero diventato talmente bravo che potevo tenere un corso su come controllare in modo corretto una frusta del genere. La feci schioccare su una delle tette di Brooke e lei gridò la parola di sicurezza.  Sembrava che l’avessi centrata sul capezzolo e quello fu davvero troppo per lei.

Afferrai Mary per i capelli e la gettai a terra.  Mia moglie avrebbe dovuto rimanere appesa mentre la scopavo, come punizione per aver adoperato la parola di sicurezza.  Voltati la giovane ragazza pon pon premendole la faccia e le tette sull’impiantito di cemento.  Lubrificai ben bene il mio cazzo e lo sbattei quindi nel suo buco di culo.  Iniziò di nuovo ad urlare, ma quello non servi altro che ad arraparmi di più.  Avrei rimosso i miei venti centimetri di cazzo, solo per ricacciarlo nuovamente dentro.  Stavo iniziando a rilassarla e quando lo ritirai del tutto, il suo buco di culo rimase ancora allargato.  Mi stavo preparando a venire così lo tolsi dal suo giovane culo e misi il cazzo nella bocca di mia moglie.  Lo succhiò tutto fino all’ultima goccia e sembrò dispiaciuta quando si accorse che non ce n’era più.

Compralo su Barnes & Noble

Compralo su Smashwords

Compralo su Kobo



Leave a Reply

Share this Page

Like our content?  Share it with the world.

Facebook
Twitter
Google+
Pinterest
Linkedin0
DiggDigg0
Tumblr0
Stumbleupon0
Reddit0
Delicious0
E-mail
Blogger0