La magistrale seduzione della matrigna: Un trittico con Matrigna e Figliastro

Tom e Ian incappano in un guaio finanziario che li lascia impossibilitati a pagare l’affitto del loro nuovo appartamento. Ian ha un paio di dipinti che può vendere, comunque, e fortunatamente la sexy matrigna di Tom, Joanne, gestisce una galleria d’arte ed è più che predisposta a venire incontro ai ragazzi. Loro le mostrano le tele, ma Joanne si sente tremendamente sola ed è interessata a molto più che la scena artistica. E presenta una proposta al suo giovane figliastro e al suo migliore amico che dovrebbe essere in grado di soddisfarli tutti in un colpo solo … o in tre.

Si tratta di un racconto breve a tinte esplicite di circa 6.300 parole. Contiene al suo interno linguaggio grafico e temi sessuali. Si rivolge ad adulti che sono interessati a questo tipo di materiale per la fruizione in sistemi legali dove la vendita e il suo godimento non violano alcuna legge.

Stralcio:

“Non rimanertene lì,” ordinò Ian. Mi accipigliai con lui. Lui era a posto, era discosto qualche metro dietro un cavalletto e non stava combattendo per evitare di schiaffare il proprio pene sulla faccia della sua matrigna.

“Lo aiuterò io in questa circostanza,” disse Joanne, sorridendomi e sollevandosi.

Più veloce di quanto ritenessi possibile – e prima che potessi quantomeno aprire la bocca per esprimere il mio dissenso – mi abbassò la cerniera, strattonò verso il basso le mie mutande, ne estrasse la minchia, e la prese in bocca quanto più in profondità potesse. Gemetti quando sentii la mia cappella che toccava il fondo della sua gola. La donna non sembrava avere un riflesso di rigurgito, e la sua bocca era umida e calda tutto attorno al mio membro, e mi sentivo talmente bene che non mi preoccupai più nemmeno del mio senso della proprietà privata.

Compralo su Amazon

Compralo su Barnes & Noble

Compralo su Smashwords

Compralo su Kobo



Leave a Reply

Share this Page

Like our content?  Share it with the world.

Facebook
Twitter
Google+
Pinterest
Linkedin0
DiggDigg0
Tumblr0
Stumbleupon0
Reddit0
Delicious0
E-mail
Blogger0